KATRINA, NURIA E AGUSTINA – LA NOSTRA ESPERIENZA CON INTERCULTURA

• 7 Luglio 2018 – di Linda Parmeggiani •

Intercultura è una ONLUS fondata nel 1955, e attualmente presente in 155 città italiane. Ogni anno i 4.500 volontari promuovo programmi scolastici interculturali preparando più di 2000 ragazzi italiani per la partenza verso 65 Paesi del mondo per frequentare un periodo di studio che può durare dai 3 ai 10 mesi. L’Italia accoglie ogni anno circa 1000 studenti stranieri che sono ospitati nelle nostre famiglie e inseriti nelle nostre scuole. Intercultura è partner italiano di AFS (American Field Service), che nasce nel 1915 durante il primo conflitto mondiale in Francia per opera di alcuni giovani studenti statunitensi che misero in piedi un’organizzazione umanitaria di primo soccorso. Tornati in patria si accorsero che quello che avevano appreso dall’incontro con culture diverse era qualcosa di estremamente prezioso. Sentirono presto l’esigenza d’istruirsi e di viaggiare ulteriormente e di far sì che più persone ne avessero la possibilità, così istituirono le prime borse di studio per ragazzi liceali. Allora come oggi, l’associazione Intercultura lavora per donare qualcosa di più di un semplice viaggio: i ragazzi vivono un’esperienza che ha inizio ancor prima della partenza, con un programma di riflessione e di preparazione. Durante la permanenza hanno l’opportunità di entrare a far parte di una famiglia che li accoglie come se fossero loro figli e stringono amicizie con persone di culture differenti. In questo modo imparano a vivere in un modo diverso da quello a cui sono abituati nel loro Paese d’origine.Lo stesso vale per le famiglie che ogni anno decidono di accogliere studenti stranieri, perciò ospitare significa avere l’opportunità di intraprendere un viaggio senza muoversi di casa.

In tutto questo, famiglie ospitanti e ragazzi in viaggio culturale sono aiutati dai volontari di Intercultura, presenti e pronti ad assisterli per tutta la durata del programma.

Se desideri avere più informazioni su Intercultura e i volontari del territorio di Reggio Emilia puoi scrivere a interculturare@gmail.com o venirci a trovare su Intagram e Facebook , se ancora sarai assetato di informazioni puoi consultare il sito www.intercultura.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *