Jerry Can

Il progetto

JERRY CAN – Il motore creativo della montagna

Jerry Can nasce all’interno del progetto C’è Posto per te dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Reggiano, gestito dalla Cooperativa Centro Sociale Papa Giovanni XXIII Onlus, finanziato dalla Regione Emilia Romagna grazie alla Legge Regionale 28 luglio 2008, n. 14 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni”. 

Il progetto è partito nel 2015 da un gruppo aperto di ragazzi, nato per sviluppare una rete di connessione tra i giovani, creare possibilità e nuove opportunità sul territorio dell’Appennino Reggiano.

Jerry Can letteralmente significa “tanica che trasporta combustibile”: il combustibile sono le idee, i desideri, i talenti e le energie dei giovani, il motore creativo della montagna!

A chi è rivolto

Jerry Can si rivolge ai giovani abitanti dell’Appennino Reggiano che vogliano mettersi in gioco, imparare cose nuove, sperimentare, condividere obiettivi e passioni, alimentare il motore creativo della montagna.

Dove ci muoviamo

Jerry Can è un progetto in continuo movimento!

Si sposta da un Comune all’altro e trova il suo quartier generale presso la J-Room
al Centro Culturale Polivalente in via Roma 4 a Castelnovo ne’ Monti.

I Comuni coinvolti sono quelli appartenenti all’Unione dell’Appennino Reggiano:

  • Carpineti
  • Casina
  • Castelnovo ne’ Monti
  • Toano
  • Ventasso
  • Vetto
  • Villa Minozzo

Cosa facciamo

Jerry Can promuove opportunità rivolte ai giovani organizzando attività di vario genere: aggregative, formative, ricreative, laboratoriali e di progettazione. L’obiettivo è quello di stimolare la comunità giovane ad immaginare l’Appennino del futuro, mettendosi in gioco in prima persona per realizzare i propri progetti.

Le attività di Jerry Can mirano a connettere il territorio tramite nuovi stimoli ma anche valorizzando le opportunità già presenti, creando una rete attiva e dinamica.

VERONICA

Il rock non eliminerà i tuoi problemi. Ma ti permetterà di ballarci sopra.“ —  Pete Townshend

ANNALISA

DILETTA

“None but ourselves can free our minds” – Bob Marley